aca

L'Amministrazione comunale informa i cittadini che:

■ IN MERITO ALLA FORNITURA DEI DATI NECESSARI ALL'EMISSIONE DELLE BOLLETTE DI PAGAMENTO - CON NOTA N. 1226 DEL 10.10.2015 QUESTO COMUNE HA TESTUALMENTE SCRITTO AD ATO ED ACA SPA: "oltre alla documentazione già consegnata sono disponibili: - Ruolo acqua — fogne e depurazione anno 2014 - Ruolo acqua — fogne e depurazione 1^ semestre 2015 SCHEDE LETTURISTA AL 30.06.2015 con tutte le annotazioni richieste dal personale ACA" Oltre a detto materiale regolarmente consegnato si è data è piena disponibilità ad accompagnare i letturisti ACA presso le singole abitazioni.

■ IN MERITO ALLE MOTIVAZIONI DEL PASSAGGIO DELLA GESTIONE, considerato che:
1) La Giunta Regionale d'Abruzzo con nota n. RA/18157/2015 DEL 22.01.2015 HA RIBADITO che nel DL n.133 del 12.09.2014 convertito nella Legge 164 del 11.11.2014 , lo Stato ha confermato il principio della unicità della Gestione del Servizio Idrico Integrato di cui all'art.147 del D.Lvo n.152/2006. Per inciso la stessa nota Regionale ha precisato che: "Part.153 prevede che il mancato trasferimento delle reti comporta responsabilità erariale da parte degli Enti"; 2) La Regione Abruzzo — Servizio ATO - con nota prot. n. 1358 del 10.09.2015 ha sollecitato la firma del verbale di Trasferimento della Gestione ad ACA Spa (detto verbale è stato poi effettivamente sottoscritto in data 28.01.2016) minacciando che in mancanza della sottoscrizione dello stesso entro il termine perentorio del 15.09.2015 avrebbe attivato la procedura di nomina di un commissario ad acta per l'adempimento,. 3) il Comune non era più in grado di provvedere agli adempimenti previsti dall'Autorità Energia e Gas; 4) questo Ente era rimasto privo del fontaniere; 5) la gestione della depurazione comportava oneri insostenibili dall'Ente per la messa a norma delle fosse IMHOF, oltre alle responsabilità penali;
SI EVINCE L'OBBLIGATORIETÀ DEL PASSAGGIO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO ALL'ACA SPA, e che il Consiglio Comunale di codesto Ente ha effettuato con delibera n. 03 del 17.02.2015

In allegato la comunicazione completa.

torna all'inizio del contenuto